News

TAM TAM IN CITTA': INDICAZIONI PRESENTAZIONE DOMANDE

cart 18 fronte
Written by Operatore

SCADRÀ ALLE ORE 18 DEL 28 SETTEMBRE 2018
IL NUOVO BANDO DI SERVIZIO CIVILE

Come candidarsi per il progetto TAM TAM IN CITTA’ – INFORMAGIOVANI NICHELINO
(scheda progetto 35_tam tam in citta-nichelino_scheda SINTESI)

Entro le ore 18 del 28 settembre 2018 chi intende partecipare:

  • verifica di possedere i requisiti necessari per partecipare
  • consulta i diversi progetti disponibili di Servizio Civile o Servizio Civile Universale
  • può contattare gli enti titolari degli stessi al fine di richiedere chiarimenti / ulteriori informazioni
  • sceglie un unico progetto per il quale presentare la propria candidatura
  • consegna a mano oppure spedisce con raccomandata A/R all’ente che propone il progetto la propria domanda di ammissione al servizio civile, completa di tutta la documentazione richiesta (di seguito dettagliata).

Inoltre, solo chi è titolare di Posta Elettronica Certificata (PEC), può inviare la domanda con questa modalità agli enti che hanno segnalato un indirizzo pec, oppure in caso contrario alla pec gioventu@cert.comune.torino.it.
La domanda non può essere inviata con la posta elettronica certificata di terzi.
Chi sceglie l’invio con posta elettronica certificata deve ricordarsi di allegare tutta la documentazione richiesta (vedi sotto) in un unico file, in formato .pdf di dimensioni non superiori a 10 MB entro le ore 23.59 del 28 settembre 2018.  Tutta la documentazione richiesta deve pervenire all’ente entro la scadenza del bando.

Documentazione richiesta

Tutto il materiale di seguito elencato, debitamente compilato, deve essere consegnato a mano o fatto pervenire dall’interessato tramite Raccomandata A/R o Posta Elettronica Certificata (PEC) all’ente titolare del progetto entro la scadenza del bando.

Dopo la scadenza, i giovani parteciperanno a una selezione, presso l’ente che propone il progetto, finalizzata alla definizione di una graduatoria dei giovani giudicati idonei, che prevede:

  • una valutazione curriculare dei candidati;
  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base relative al Servizio Civile e alle peculiarità del progetto;
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la corrispondenza tra il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

Il candidato dovrà  presentarsi ai colloqui per la selezione relativa al progetto per il quale si è candidato, secondo le date previste dal relativo calendario che sarà pubblicato alla pagina Bandi almeno 15 giorni prima.

La pubblicazione del calendario avrà valore di notifica della convocazione e il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenterà anche solo a uno dei due colloqui senza giustificato motivo, sarà escluso dalla selezione per non aver completato la relativa procedura.

Al termine della procedura di selezione, gli enti consegneranno all’Ufficio Nazionale Servizio Civile tutta la documentazione raccolta. Una volta verificata la correttezza del materiale ricevuto, l’Ufficio Nazionale Servizio Civile comunicherà ai giovani selezionati l’avvio al Servizio che avverrà entro e non oltre il 30 aprile 2019.

 

 

 

Importante

  • La mancata presentazione entro la data di scadenza del bando o la non sottoscrizione della domanda, sono cause di esclusione.
  • Non è possibile presentare domanda per più di un progetto, pena l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti elencati nel bando.
  • La mancata partecipazione del candidato ai colloqui di selezione, rende i candidati “non idonei per non aver terminato la selezione”

About the author

Operatore

Leave a Comment

*